Cerca
Appuntamenti
Non ci sono eventi al momento.
Newsletter
Informatore parrocchiale
Novità
La voce del Parroco
Oratorio


Ricevi HTML?
Registrazione effettuata con successo

Home Page | Adorazioni | La luce d' emergenza

La luce d' emergenza

III Pasqua Ambr. C

LA LUCE D’EMERGENZA

 

images.jpg 

 

“Io Sono la luce del mondo….” abbiamo ascoltato ieri nel Vangelo questa affermazione di Gesù e adesso siamo qui davanti a Lui presente nel sacramento dell’Eucarestia perché abbiamo capito che “chi segue me, non camminerà nelle tenebre ma avrà la luce della vita!”, Lui è importante per noi, per la nostra vita.

Approfittiamo allora di questo momento che ci siamo ritagliati in mezzo a tutti inostri impegni per chiedere al Signore che ci aiuti ad approfondire la nostra fede in Lui, Luce e fonte della vita, chiediamogli con le parole del salmo di ieri “Donaci occhi, Signore, per vedere la tua gloria”, sì perché non basta che Lui sia Luce per essere efficace per noi, noi non dobbiamo chiudere i nostri occhi, non dobbiamo aver paura di rimanere abbagliati dalla sua Luce, dobbiamo saper riconoscere e contemplare il suo Amore e dobbiamo seguirlo e camminare nella sua luce.

Non diamo per scontato di riconoscerlo Luce del mondo, ci sono tanti tipi di luce in questo mondo e nella nostra vita…

Ci sono le luci artificiali…. Quelle fatte da noi, quelle che ci possono sì illuminare ma sono solo materiali, hanno termine, non hanno la potenza della Luce! Fra l’altro più illuminano e più costano, sono quelle che ci creiamo noi e che molte volte non ci fanno vedere bene la realtà men che meno quella dello Spirito.

Se poi parliamo delle auto, ci sono le luci di posizione…, quelle di direzione… che servono a indicare agli altri dove siamo o dove vogliamo andare ma dipendono da noi, siamo noi a decidere se accenderle o no, per comunicare agli altri le nostre intenzioni…

Ci sono poi luci particolari che servono per scaldare e dare la possibilità di sviluppare la vita, pensiamo a quelle utilizzate negli ospedali, in maniera particolare nelle nursery….

Ci sono poi quelle stradali per illuminare nella notte il cammino di chi è in viaggio….

E, quando tutte queste luci inventate da noi non dovessero più funzionare ci sono quelle di emergenza, che ci aiutano nei momenti difficili e di pericolo: si accendono solo in quelle occasioni e diventano ancora di salvezza….

Molte volte noi pensiamo al Signore solo nei momenti difficili, lo utilizziamo solo come luce di emergenza… e invece Gesù è LA LUCE punto e basta!

È Lui che ci da la vita, che ci indica il cammino, che ci fa vedere le cose nel modo giusto, che ci soccorre nel momento del bisogno o che diventa con noi luce per i fratelli, Lui è tutto, Lui è la Luce vera, completa: se non ci fosse Lui ci sarebbero solo le tenebre, il male, la paura, il camminare a vuoto, senza una meta, lentamente e con il cuore pieno di paura….

Lasciamoci allora illuminare tutta la nostra vita e tutti i momenti della nostra vita dal Signore, non ricordiamoci di Lui, magari per lamentarci solo quando le cose non vanno, Gesù non ha detto “Io sono la luce d’emergenza…. Ma io sono la Luce!”

Apri allora Signore il nostro cuore e i nostri occhi e facci diventare testimoni della tua Luce.

Preghiamo anche per tutti coloro che camminano nel buio o che lottano contro la Luce perché si aprano alla vita perché “chi segue me avrà la luce della vita.”

E allora fermati un po’ davanti al Signore, proprio come i pannelli che sono sul tetto della nostra chiesa, lasciati illuminare e immetti questa Grazia che raccogli, nel corpo mistico della Chiesa…..

                                                                                                                                   

Don Mario  

Ultimo aggiornamento ( Domenica 14 Aprile 2013 20:59 )