Cerca
Appuntamenti
Non ci sono eventi al momento.
Newsletter
Informatore parrocchiale
Novità
La voce del Parroco
Oratorio


Ricevi HTML?
Registrazione effettuata con successo

Home Page | Rassegna di lavori Teatrali | Tempesta Mediatica

Tempesta Mediatica

 TEMPESTA MEDIATICA

tempesta.jpg

Ecco una serie di link sulla tempesta mediatica scaturita dall’articolo di Repubblica sull’iniziativa dell’album di figurine della parrocchia e che poi ha investito anche altre iniziative come la Messa on-line che di volta in volta viene riscoperta, la Messa in cinese, i pannelli, la pista catalitica, gli ambienti di catechismo….

Penso che tutti abbiano capito che quando un giornale pubblica una notizia, scoperta per caso o inviata da qualcuno (in questo caso non sono stato io), tutti ne parlano e ognuno ne parla e riferisce a seconda del suo stile e a seconda di quello che capisce, per cui non è tutto oro quello che viene scritto o riferito.

Vale la pena allora stare al gioco? Certamente si corre il rischio di una sovraesposizione mediatica, cioè che tutti ne parlano e qualcuno si stufa, si arrabbia, si lascia prendere dall’invidia, ci si domanda ma chi è questo qui? Cosa crede di essere o di fare, non è il parroco che dobbiamo sopportare tutti i giorni?…. Certo, questo è il rischio, ma secondo me è sempre meglio correre il rischio (personale purtroppo) di diventare antipatici o troppo protagonisti per poter avere però l’occasione di comunicare almeno una idea buona piuttosto che lasciarci sempre sommergere soltanto da notizie negative (pensiamo quello che si dice sui preti in particolare) che non fanno altro che distruggere.

Per chi vuole farsi un “overdose” o rendersi conto di persona di quanto è successo, pubblico i link che testimoniano un po’ questa “tempesta”.

Naturalmente si va da interviste radiofoniche leggere (tipo Caterpillar di RAI 2) ma seguite da un milione di ascoltatori, per cui tra il ridere e lo scherzare si può far passare almeno una o due idee belle (es. la sciura Gilberta che fa un servizio prezioso portando due volte la settimana la comunione ai malati…) a interviste più “serie” tipo Radio vaticana dove per 11 minuti si parla seriamente dei problemi pastorali.

Si va da giornali che prendono notizie per telefono a giornali che mandano inviati e fotografi con i quali si passano diverse ore e si presenta un po’ tutta la realtà della Parrocchia. Tra questi è da segnalare l’articolo di Avvenire che ha colto molto bene lo spirito della cosa.

Un' ultima cosa molto bella è che arrivano moltissime telefonate, mail, messaggi di persone con le quali si erano persi i contatti da decine di anni e che ricordano, condividono e riallacciano un’amicizia. Amicizia poi che comincia anche con i vari fotografi o giornalisti con i quali si riesce a trasformare un rapporto “professionale” in un incontro “famigliare”.

L’appuntamento prossimo (e spero ultimo) sarà per Mercoledì 16 gennaio alle 7,30 su TV RAI 3 con “buongiorno regione” che inizierà appunto dalla nostra parrocchia e che sarà così un'altra occasione per dire qualcosa di buono e di bello anche di tutte le parrocchie che ogni giorno iniziano (al di là degli spot dell’8 per mille) con decine di migliaia di “campioni” il loro servizio per costruire un mondo più evangelico e quindi più bello.

Intervista in diretta a Radio Vaticana:

 

http://it.radiovaticana.va/105/m_articolo.asp?c=654299

 

Diretta radio2 CATERPILLAR

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9912defb-ee67-4bcf-9c80-bfac4a993166.html


TG2 delle 13,00 del 8/1/2013 servizio dal minuto 26

http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=2&day=2013-01-08&v=167490&vd=2013-01-08&vc=2

TG3 Lombardia delle 14 e delle 19.30 dell’8/1/2013

 

Un articolo di Avvenire

 

http://avvenire.ita.newsmemory.com/publink.php?shareid=5a3c187ac#.UO7ATsfQb8U.facebook

 

Altro articolo di Avvenire

 http://avvenire.ita.newsmemory.com/publink.php?shareid=1a3c187ac#.UO6HxW6-py8.facebook

 

e poi Corriere della Sera del 11/1/2013, Giorno del 10/1, Repubblica dell’8/1, Giornale, Gazzetta di Lecco, La Provincia di Como, La provincia di Lecco…..

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Febbraio 2013 13:19 )