Cerca
Appuntamenti
Non ci sono eventi al momento.
Newsletter
Informatore parrocchiale
Novità
La voce del Parroco
Oratorio


Ricevi HTML?
Registrazione effettuata con successo

Home Page | Adorazioni | "Prossimamente su questa strada"

"Prossimamente su questa strada"

 V Dom. dopo Martirio B

PROSSIMAMENTE SU QUESTA STRADA

7891894144_cfdb2d43d5.jpg 

 

 

La strada è certamente uno dei più appropriati simboli del cammino della vita.

Quanti incontri si fanno per strada…..

La parabola del samaritano ascoltata ieri nel Vangelo, in questo momento di sosta, ci aiuta a riflettere sulla nostra vita e su come ci muoviamo “per strada”.

Ci sono i briganti, quelli che usano la strada per fare del male, per approfittare degli altri, per guadagnare beni materiali, spero propri che tu non sia uno di questi, forse ed è più facile ti trovi nella situazione di chi è stato assalito dai briganti e lasciato mezzo morto al bordo della strada.

Quanti dolori e quanta sofferenza ogni giorno ci procurano gli altri….. chi ci può aiutare?

Sulla strada passano anche altre persone che magari si sono prese l’impegno di vivere “per gli altri” ma che poi, all’atto pratico, quando gli altri potrebbero entrare troppo nella loro vita o “contaminerebbero” la loro integrità e purità rituale, se ne allontanano, fanno finta di non vederli….

Forse qualche volta capita anche a noi come al sacerdote o al levita che passavano di là…. E allora siamo anche noi causa di male per gli altri che si aspettano un aiuto e soprattutto facciamo male a noi stessi chiudendoci nel nostro egoismo….

Per fortuna che sulla strada della vita, della nostra vita un giorno è passato Lui, Gesù, il buon samaritano, si è fatto prossimo, si è accostato a noi, ci ha lavato e medicato le ferite, ci ha caricato sulle sue spalle, ci ha portato nella locanda della Chiesa, ci ha affidato alle sue cure e ha “pagato” per salvarci.

E Lui è qui adesso davanti a te e tu sei qui come quell’uomo ferito al bordo della strada con i tuoi dolori, le tue miserie, le tue speranze e i desideri di giustizia…..

Lui ti guarda, lenisce le tue piaghe e si prende cura di te……

Lasciati sollevare da Lui, mettiti con fiducia nelle sue mani, spera in lui…..

….e quando esci di qui e ritorni sulla strada, illuminato dall’esempio e ricolmo dell’amore di Gesù, ricordati di aprire gli occhi ed il cuore e, sii tu prossimo…..   

 

Don Mario

 

 

P.S.: Se hai bisogno un po’ di “vino e olio” per le tue ferite, ….in “prossimità” della porta della chiesa troverai un sacerdote a tua disposizione. 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 01 Ottobre 2012 16:58 )