Cerca
Appuntamenti
Non ci sono eventi al momento.
Newsletter
Informatore parrocchiale
Novità
La voce del Parroco
Oratorio


Ricevi HTML?
Registrazione effettuata con successo

Home Page | Adorazioni | LO SAI CHE TI CERCAVAMO!

LO SAI CHE TI CERCAVAMO!

 Festa della Famiglia ambr. B

LO SAI CHE TI CERCAVAMO!

Eccolo qui, Gesù, nel Tempio, proprio come abbiamo letto nel Vangelo di ieri.

Anche tu come Maria, sua madre, come Giuseppe, suo padre, lo hai cercato e lo hai ritrovato qui nella casa del Padre perché, l’aveva detto Gesù dodicenne, “Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio (che tradotto meglio vuol dire: “devo stare nella casa del Padre mio)?” Eccoci qui, allora, un po’ affannati e bisognosi di Lui per avere  un po’ di luce anche sulla nostra famiglia.

Non cerchiamo troppo di “comprendere”, però, impariamo da Maria, serbiamo questi momenti nel profondo del nostro cuore e, come Giuseppe, stiamo in silenzio.

Fermiamoci a contemplare Gesù, a indagare sul mistero della sua vita e della sua presenza tra noi.

Contempliamo anche la sua meravigliosa Famiglia: riviviamo i pensieri, le emozioni, le domande di Maria e Giuseppe in ansia per Lui. Gesù era tutto per loro!

Quale grande responsabilità avevano ricevuto nell’accogliere un Figlio così!

Aveva cambiato la loro vita, stravolto tutti i loro progetti e si erano lasciati coinvolgere nel grande Progetto di Amore di Dio.

Maria aveva rinunciato a realizzare il sogno che aveva in mente, aveva rinunciato alla scelta di vita che aveva pensato per mettersi al servizio di Dio e del suo Figlio Gesù.

Giuseppe aveva saputo superare le difficoltà della legge e del parere della gente per  accogliere Maria con il suo misterioso Figlio.

Ed ora, come allora, eccolo qui, Gesù, presente oggi nel SS. Sacramento e attorno a Lui, proprio come i suoi genitori, ci siamo noi!

Quante cose ci insegna questa Santa Famiglia dove regna l’Amore, dove si respira la presenza del Padre e dove tutti cercano di comprendere e di fare solo la Sua volontà!  

Eppure la loro avventura d’amore, dal fidanzamento in poi e ancor prima, fin dalla loro nascita, era dentro in un progetto d’amore di Dio. Un progetto più grande di loro,  incredibile che lascia con il fiato sospeso (“l’anima mia magnifica il Signore”, dirà Maria e “i miei occhi hanno visto la salvezza”, dirà Simeone), un progetto che riguarda la storia del mondo ed anche la tua, un progetto costruito insieme tra Dio, Maria e Giuseppe con Gesù.

Oggi, pensando alla festa della Famiglia, sei chiamato a credere che anche sulla tua famiglia il Signore ha un grande progetto da realizzare, ha pensato alla tua Famiglia per continuare ad essere presente in mezzo agli uomini e portare loro la Salvezza che viene da Gesù.

Sì, proprio la tua famiglia, così com’è, è chiamata a rendere visibile l’Amore di Dio, proprio come la Famiglia di Nazareth.

Lo so che non è facile credere una cosa così grande, lo so che si rimane a bocca aperta, lo so che di fronte alle famiglie virtuali che ci presenta ogni giorno la televisione o che propongono i politici, di fronte a quelle famiglie che riempiono le cronache, pensando che esista un Progetto di Dio, vengono i brividi.

Lo so che non è facile capire cosa vuole il Signore e mettersi a sua completa disposizione, si tratta ancora una volta di credere nell’amore folle di Dio e di voler spendere la propria vita con gioia grande e generosità e, come Maria, come Giuseppe e come Gesù realizzare una Famiglia Santa perché a questo il Signore ti ha chiamato!

Allora, davanti a Lui apri il tuo cuore, le tue orecchie e i tuoi occhi e chiedi luce, forza, saggezza di vita. Prega per la tua famiglia e prega anche per i fidanzati che ieri hanno iniziato un cammino di fede che li porterà a scoprire il progetto di amore di Dio con loro.

                                                                                         Don Mario