Cerca
Appuntamenti
Non ci sono eventi al momento.
Newsletter
Informatore parrocchiale
Novità
La voce del Parroco
Oratorio


Ricevi HTML?
Registrazione effettuata con successo

Home Page | Adorazioni | Figli nel Figlio

Figli nel Figlio

 

Battesimo C2                                           

Figli nel Figlio

 

“Mentre …Gesù, ricevuto anche Lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì e discese sopra di Lui lo Spirito Santo… e venne una voce dal cielo: <Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento.>”

Anche a noi il giorno del nostro Battesimo è capitata la stessa cosa.

Anche a me, anche a te, il Padre ha detto: Tu sei mio figlio, l’amato!

In questo momento di preghiera mi metto di fronte all’Eucarestia, al sacramento dell’Amore con il quale il Padre ci ha amato, al corpo del suo Figlio donato e spezzato per noi e mi domando se anche per me possa continuare la frase detta un giorno al suo Figlio Gesù, …. In te ho posto il mio compiacimento!

La mia vita è proprio come quella di Gesù, mi metto in fila con i peccatori o mi sento più bravo, superiore agli altri?

Mi immergo nelle acque del Giordano come Gesù?

Mi lascio bagnare dalle lacrime dei miei fratelli, dal loro dolore?

Condivido la vita di chi mi sta attorno o penso sempre e solo a me stesso?

Mi porto addosso il male, i peccati, l’egoismo mio e del mondo che mi circonda per poterlo santificare, purificare, illuminare dalla grazia del Signore.

È per questo modo di essere e di fare che il Padre si compiace del suo Figlio Gesù!

E allora se anche noi siamo suoi figli anche noi dobbiamo imparare da Lui.

Quanto male c’è nel mondo perché sono troppi coloro che lo fanno ma sono altrettanto numerosi coloro che lo ripercuotono sugli altri e non lo vincono con gesti e atteggiamenti di amore e di perdono.

Certo è difficile essere figli come il Figlio.

Forse era meglio se il Padre ci chiamava ad una missione un po’ più semplice, meno rischiosa e, a prima vista, più gratificante.

Perché dobbiamo assomigliare a Gesù e dare la vita come Lui?

Costa fatica, troppa…

Ma è proprio perché il Padre ci ama! Lui vuole che noi viviamo la nostra vita in pienezza e che sappiamo portare a tutti il suo amore misericordioso. Allora, come per il suo figlio Gesù ci farà passare attraverso la morte, ci farà vincere la morte se ogni giorno sapremo morire un po’ per gli altri.

Grazie Signore di averci fatti tuoi figli, grazie di averci fatti partecipi della tua famiglia e aiutaci ad esserne sempre degni perché tu possa compiacerti anche di noi.

In questo momento di preghiera ricordiamo al Signore Pietro e Giacomo suoi nuovi figli e nostri fratelli, ricordiamo anche tutte le famiglie in difficoltà, in maniera particolare una che in questi giorni sta soffrendo.

                                                     

Don Mario 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 18 Febbraio 2016 21:29 )